Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.

Sconto del 15% su tutto il catalogo.

Novità ogni settimana.

Il diavolo in corpo
  • biblioteca-meltemi-paulon-diavolo-corpo

Il diavolo in corpo

Sulla possessione spiritica

12,00 10,20

Per la prima volta in italiano, il libro raccoglie gli esiti di alcune delle più suggestive ricerche etnografiche sul tema della possessione spiritica.

Scritti di Aihwa Ong, Jean-Pierre Olivier de Sardan e Janet McIntosh

COD: 9788883539572 Categoria:
000

Per la prima volta in italiano, il libro raccoglie gli esiti di alcune delle più suggestive ricerche etnografiche sul tema della possessione spiritica. Dagli anni Ottanta ai Duemila, dalla Malesia al Niger, il volume (che comprende scritti di Aihwa Ong, Jean-Pierre Olivier de Sardan e Janet McIntosh) offre al lettore un’appassionante casistica di manifestazioni della possessione all’interno dei più disparati contesti culturali. Lo studio degli stati di alterazione della coscienza viene indagato nelle sue funzioni religiose, sociali, politiche e terapeutiche, con un ventaglio di interpretazioni che offre un’efficace sintesi storica e geoculturale del fenomeno della possessione spiritica, nelle sue declinazioni contemporanee e all’interno del mondo globalizzato.

Moreno Paulon si è laureato in Lettere presso l’Università degli Studi di Milano e in Scienze antropologiche presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Scrittore e antropologo, ha svolto ricerche etnografiche in Grecia e nel Sud Est asiatico. Ha tradotto testi di vari autori fra i quali Marshall Sahlins, Noam Chomsky, David Graeber e Saul Newman. Alcuni dei suoi reportage sono stati pubblicati su “A – Rivista Anarchica”.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788883539572

Anno di pubblicazione

2019

N° pagine

126

A cura di

Moreno Paulon

Vito Teti – La Lettura, 16 giugno 2019
“Possessioni diaboliche in assenza del diavolo”, su “Il diavolo in corpo” di Paulon
Leggi la recensione

Jean-Pierre Olivier De Sardan – indiscreto.org, 5 giugno 2019
“La possessione spiritica non è una malattia mentale”
Leggi l’estratto

Francesco Borgonovo – Panorama, 22 maggio 2019
“Vade retro”
Leggi la recensione