Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.

Sconto del 15% su tutto il catalogo.

Novità ogni settimana.

La femme-machine
  • linee-derriche-femme-machine

La femme-machine

Vita di Rosanna Benzi nel polmone d’acciaio

15,00 12,75

Rosanna Benzi, originaria di Morbello, nella campagna piemontese, viene colpita dalla poliomielite all’inizio degli anni Sessanta; da quel momento, e per ventinove anni, vivrà in un polmone d’acciaio all’ospedale “San Martino” di Genova, consapevole di un corpo d’avanguardia.

COD: 9788883538346 Categoria:
000

Rosanna Benzi, originaria di Morbello, nella campagna piemontese, viene colpita dalla poliomielite all’inizio degli anni Sessanta; da quel momento, e per ventinove anni, vivrà in un polmone d’acciaio all’ospedale “San Martino” di Genova, consapevole di un corpo d’avanguardia. Il suo risveglio nel polmone d’acciaio è una seconda nascita, il corpo-macchina la forma di una paradossale vita activa: inattese, intense relazioni con il mondo esterno hanno origine da questa metamorfosi e la sua natalità sociale, di azione, di parola, culmina con la fondazione della rivista “gli altri. Periodico di tutti gli emarginati della società” dove, a partire dai diritti negati alle persone con disabilità, Rosanna Benzi elabora nuove pratiche di emancipazione.

Lavinia D’Errico, PhD in Scienze filosofiche, svolge attività di ricerca presso il CeRC (Centre “Robert Castel” for Governmentality and Disability Studies) dell’Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”; è componente del comitato editoriale della rivista internazionale “Minority Reports. Cultural Disability Studies”.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788883538346

Anno di pubblicazione

2018

N° pagine

196