Gli ordini effettuati dal 2 agosto verranno elaborati e messi in spedizione dal 23 agosto

Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

La struttura dell’azione sociale
  • COVER-I-biblioteca-socio-parsons-ricciardi-struttura-azione-sociale
  • COVER-II-biblioteca-socio-parsons-ricciardi-struttura-azione-sociale

La struttura dell’azione sociale

Uno studio di teoria sociale con particolare riferimento a un gruppo di autori europei recenti. Vol. I e II

38,00 36,10

La struttura dell‘azione sociale è il classico per eccellenza della sociologia statunitense. Ma non solo: si tratta di un testo che come pochi ha contribuito a definire a livello globale, nel dopoguerra, i canoni della sociologia come disciplina scientifica e accademica. 

COD: 9788855194624 Categoria:
000

La struttura dell‘azione sociale è il classico per eccellenza della sociologia statunitense. Ma non solo: si tratta di un testo che come pochi ha contribuito a definire a livello globale, nel dopoguerra, i canoni della sociologia come disciplina scientifica e accademica.
La prima grande opera di Talcott Parsons ha un doppio volto. Da una parte, si presenta come un tentativo di ricapitolazione del pensiero di autori quali Weber, Durkheim e Pareto, sulla base di linee interpretative che contribuiranno in maniera decisiva alla loro ricezione come “padri fondatori” della sociologia. Dall‘altra, integra i diversi approcci da loro proposti, mirando a costruire una teoria sistematica dell‘azione sociale dotata degli attributi della scientificità e in grado di offrire un’alternativa alle astrazioni dell’economia politica. Si pongono così le basi per l’elaborazione dell’approccio struttural-funzionalista, destinato a perfezionarsi nell’altra grande opera di Parsons, Il sistema sociale, e a proporsi a lungo come corrente dominante nella sociologia in termini di teoria dell‘integrazione, sullo sfondo della crisi del liberalismo e dell’affermarsi del welfare state fordista.

Talcott Parsons (1902-1979), dopo gli studi in Germania inizia un lungo magistero all’Università di Harvard, dove offre un contributo decisivo alla ricezione statunitense della teoria sociale europea e all’istituzionalizzazione e professionalizzazione della sociologia. Nella sua enorme produzione si possono citare, in traduzione italiana, Economia e società (con N.J. Smelser, 1970), Il sistema sociale (1996) e le raccolte di saggi Comunità societaria e pluralismo (1994), Sistema politico e struttura sociale (2014), Società e dittatura (2016).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855194624

Anno di pubblicazione

2021

N° pagine

366, 592

Il Quotidiano del Sud, 12 febbraio 2022
“Un libro per il week-end”
Leggi la recensione