Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.
Sconto del 15% su tutto il catalogo.
Novità ogni settimana.
Spostare il centro del mondo
  • biblioteca-meltemi-thiongo-spostare-il-centro-del-mondo

Spostare il centro del mondo

La lotta per le libertà culturali

16,00 13,60

Convinto che ogni scrittore debba esprimersi nella propria lingua di origine, Thiong’o, nel 1977, incominciò a scrivere solo in kikuyu. Il governo Kenyatta prima lo mise in prigione, poi lo esiliò. In questi famosi saggi lo scrittore kenyota muove da una considerazione: l’Occidente si considera il centro del mondo; controlla il potere culturale, così come controlla quello politico ed economico. Spostare quel centro è indispensabile per liberare le culture del mondo dai recinti del nazionalismo, della classe, della razza, del sesso.

COD: 9788883537370 Categoria:
000

Convinto che ogni scrittore debba esprimersi nella propria lingua di origine, Thiong’o, nel 1977, incominciò a scrivere solo in kikuyu. Il governo Kenyatta prima lo mise in prigione, poi lo esiliò. In questi famosi saggi lo scrittore kenyota muove da una considerazione: l’Occidente si considera il centro del mondo; controlla il potere culturale, così come controlla quello politico ed economico. Spostare quel centro è indispensabile per liberare le culture del mondo dai recinti del nazionalismo, della classe, della razza, del sesso. Thiong’o condensa in queste pagine un tema che negli ultimi anni ha attraversato tutta la sua attività letteraria, teatrale, saggistica e i suoi corsi universitari tenuti durante l’esilio americano. “Testo di forte impatto” (“Le Monde Diplomatique”) per chi crede che il multiculturalismo e la libera espressione delle culture siano l’unico antidoto contro le devastazioni della globalizzazione e dell’imperialismo culturale.

Ngũgĩ wa Thiong’o, poeta, romanziere, saggista è professore di Letterature africane all’Università di Yale. Tra le sue opere: il saggio Decolonising the Mind (1986), i romanzi Petals of Blood (1977) e Matigari (1986).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788883537370

Anno di pubblicazione

2017

N° pagine

212

A cura di

Cristina Lombardi-Diop

Traduzione di

Carmen Nocentelli Truett