Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.

Sconto del 15% su tutto il catalogo.

Novità ogni settimana.

Biblioteca / Semiotica

Filters
Vedi il carrello “Iconologie del tatuaggio” è stato aggiunto al tuo carrello.

Visualizzando tutti i 4 prodotti

Visualizza 12/24/Tutto

Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets

4 products

Biblioteca / Semiotica

Direzione
Paolo Fabbri (Luiss, Roma) Gianfranco Marrone (Università degli Studi di Palermo)

Comitato scientifico
Tarcisio Lancioni (Università degli Studi di Siena), Dario Mangano (Università degli Studi di Palermo), Alvise Mattozzi (Libera Università di Bolzano), Francesco Mazzucchelli (“Alma Mater Studiorum” Università degli Studi di Bologna), Tiziana Migliore (Università degli Studi di Roma Tor Vergata), Antonio Perri (Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli), Franciscu Sedd a (Università degli Studi di Cagliari)

  • biblioteca-meltemi-semiotica-bertrand-marrone-umanimalita

    La sfera umanimale

    Oggi il tema dell’animale è assai di moda: nelle arti e nei media, nei saperi e nelle scritture, nelle scienze umane e sociali, in filosofia, nelle scienze giuridiche, in quelle politiche e paesaggistiche. Tuttavia, non si tratta di una moda come tutte le altre. Essa difatti pone, al di là del marketing culturale, una questione assai delicata: non c’è più solo l’uomo al centro dell’universo, come essere privilegiato che per diritto domina su tutti gli altri viventi. È per questa ragione che l’interrogazione circa i diritti degli animali è al tempo stesso fortemente razionale e fortemente metafisica, quasi religiosa, forse mistica. Una volta posta la questione, scienza e spiritualità, biologia e trascendenza si incontrano.
    20,00 17,00
  • biblioteca-marrone-iconologie-tatuaggio-1

    Iconologie del tatuaggio

    Lo dimostrano le mummie egizie: gli esseri umani si tatuano da almeno cinquemila anni. Una pratica simbolica che ha oggi una diffusione planetaria, con un portatore di tatuaggio su dieci in Europa, Italia compresa. Ma qual è il senso e il valore, per chi si tatua, dell’iscrizione indelebile di figure e lettere sulla superficie sensibile della pelle?
    24,00 20,40
  • biblioteca-meltemi-semiotica-duranti-parole-chiave-linguaggio-cultira

    Parole chiave su linguaggio e cultura

    Le settantacinque voci raccolte in questo lessico, redatte da specialisti del settore, sono piccoli saggi che condensano un vasto insieme di percorsi interdisciplinari, riproposti e approfonditi dalle bibliografie poste alla fine di ogni lemma. Un volume che sottolinea l’importanza dello studio della lingua: una lingua intesa come strumento semiotico e pratica culturale che dà forma all’interazione fra gli uomini, modellando e trasformando l’intera realtà sociale.
    25,00 21,25
  • biblioteca-meltemi-floch-forme-impronta

    Forme dell’impronta

    La fotografia è sempre stata un oggetto teorico dispettoso: paradossale e sfuggente. Da un lato il suo rapporto con la cosiddetta realtà, dall’altro il suo controverso statuto estetico, e su tutto il suo enorme valore sociale. Una sola cosa si può dire con assoluta certezza: produce senso. Un punto di partenza per questo libro, che ha come obiettivo descrivere i meccanismi che lo rendono possibile, indagando la relazione che si istituisce fra visibile e intelligibile.
    12,00 10,20