Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.
Sconto del 15% su tutto il catalogo.
Novità ogni settimana.

DeviAzioni

Filters

Visualizzando tutti i 0 prodotti

Visualizza 12/24/Tutto

Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets

0 products

DeviAzioni

Direzione:
Cirus Rinaldi, Università di Palermo

Descrizione:
La collana si prefigge di dare spazio a ricerche originali – insieme anche alla riedizione e alla traduzione di classici – aventi come oggetto lo studio delle devianze e dei più complessivi processi di frammentazione del sociale, problematizzandone lo statuto sia dal punto di vista teorico che attraverso la riflessione metodologica, non trascurando infine le implicazioni applicative e i campi di intervento. DeviAzioni intende analizzare le trasformazioni dei comportamenti e delle condotte «devianti» all’interno delle arene di deviantizzazione e dei dispositivi di criminalizzazione contemporanei. Dalla costruzione dei problemi sociali al panico morale, dalla produzione dei divieti e dei significati normativi e morali alla mobilitazione di movimenti sociali e collettivi, dal controllo formale alla medicalizzazione, dai processi di selezione dei devianti alla loro tipizzazione e trattamento, dallo studio dei gruppi e delle subculture devianti alla loro organizzazione sociale, dai processi relativi alla gestione dello status deviante, alla contestazione e alla trasformazione dello stigma sino ai processi di resistenza all’etichettamento o all’analisi culturale di eventi traumatici. La collana, per sua natura interdisciplinare, si rivolge a sociologi, politologi, antropologi, psicologi, criminologi, assistenti sociali, educatori e interessa tutte le altre figure coinvolte a vario titolo nella giustizia criminale, nella riabilitazione e nel trattamento o intervento.

Comitato scientifico:
Charlie Barnao, Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro; Ignazia Bartholini, Università di Palermo; Roberto Beneduce, Università di Torino; Giuseppe Campesi, Università di Bari «A. Moro»; Enrico Caniglia, Università di Perugia; Claudio Cappotto, Centro Sinapsi-Università Federico II di Napoli; Romolo Giovanni Capuano, ricercatore indipendente; Giuseppina Cersosimo, Università di Salerno; Sabina Curti, Università di Perugia; Eugenio De Gregorio, Università di Genova; Fabio Dei, Università di Pisa; Giuseppe Di Chiara, Università di Palermo; Caterina Di Pasquale, Università di Firenze; Sara Fariello, Università della Campania – «L. Vanvitelli»; Stefania Ferraro, UNISOB, Napoli; Franca Garreffa, Università della Calabria; Salvatore La Mendola, Università di Padova; Marcello Maneri, Università di Milano Bicocca; Marialuisa Menegatto, Università di Padova; Lorenzo Natali, Università degli studi Milano-Bicocca; Luca Queirolo Palmas, Università di Genova; Gabriella Petti, Università di Genova; Fabio Quassoli, Università di Milano Bicocca; Raffaele M. Rauty, Università di Salerno; Vincenzo Romania, Università di Padova; Pietro Saitta, Università di Messina; Andrea Salvini, Università di Pisa; Raffaella Sette, Università di Bologna; Alvise Sbraccia, Università di Bologna; Laura Scudieri, Università di Genova; Anna Simone, Università Roma Tre; Alessandro Spena, Università di Palermo; Ferdinando Spina, Università del Salento; Morena Tartari, Università di Padova; Gabriele Tramontano, Università del Molise; Susanna Vezzadini, Università di Bologna; Francesca Vianello, Università di Padova; Adriano Zamperini, Università di Padova; Angelo Zotti, Università della Campania – «L. Vanvitelli».

Corrispondenti internazionali:
Patti Adler, Professor Emerita, University of Colorado; Peter Adler, Professor Emeritus, University of Denver; Lonnie Athens, Seton Hall University; Joel Best, University of Delaware; Thomas Calhoun, Jackson State University; Addrain Conyers, Marist College; Heith Copes, University of Alabama at Birmingham; Jeff Ferrell, Texas Christian University; Germán Silva García, Universidad Católica de Colombia, Bogotà; Alain Giami, Centre de Recherche en Epidémiologie et Santé des Populations, INSERM; Erich Goode, Professor Emeritus, Stony Brook University; Robert Heiner, Plymouth State University; Stuart Henry, San Diego State University; Andy Hochstetler, Iowa State University; Peter R. Ibarra, Department of Criminology, Law, and Justice, University of Illinois at Chicago; Gary T. Marx Professor Emeritus, Massachusetts Institute of Technology; Gale Miller, Marquette University; Laurent Mucchielli, Laboratoire Méditerranéen de Sociologie (LAMES)-CNRS; Albert Ogien, CNRS e Institut Marcel Mauss, EHESS; Robert Prus, University of Waterloo; Sveinung Sandberg, University of Oslo; Richard Tewksbury, University of Louisville; Max Travers, University of Tasmania, Australia; Kevin Walby, University of Winnipeg.

Comitato di redazione:
Vincenzo Di Mino, Università di Palermo; Enrico Petrilli, Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Peer review policy: double blind peer review

Non è stato trovato nessun prodotto che combacia con la tua selezione.