Attenzione e preghiera
  • COVER-melusine-weil-attenzione-preghiera

Attenzione e preghiera

12,00 11,40

L’attenzione – scrive Simone Weil – consiste nel sospendere il pensiero, nel lasciarlo disponibile, vuoto e permeabile all’oggetto, nel mantenere vicino al pensiero, ma a un livello inferiore e senza contatto con esso, le varie conoscenze acquisite che si è costretti a utilizzare.

COD: 9788855199612 Categoria:
000

L’attenzione – scrive Simone Weil – consiste nel sospendere il pensiero, nel lasciarlo disponibile, vuoto e permeabile all’oggetto, nel mantenere vicino al pensiero, ma a un livello inferiore e senza contatto con esso, le varie conoscenze acquisite che si è costretti a utilizzare.
In un mondo che, nello studio, nella politica, persino negli spazi deputati all’istruzione, alla comunicazione e al pensiero, manca sempre più di attenzione, queste parole richiamano ognuno di noi a una doppia responsabilità: non confondere l’attenzione con la prestazione e comprendere pienamente che è sempre un’apertura, un’attesa – attesa dell’altro, attesa di sé, attesa dell’Altro da sé. L’attenzione è una disposizione del corpo, della mente e dello spirito: nella sua forma più pura è già preghiera.

Simone Weil (1909-1943) è stata una filosofa francese di origine ebrea. Le sue esperienze come operaia e lavoratrice agricola hanno influenzato gran parte della sua filosofia politica. Interessata al concetto di decreazione, che considerava chiave per comprendere la condizione umana e la natura del divino, è morta all’età di 34 anni di tubercolosi.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855199612

Anno di pubblicazione

2024

N° pagine

144

A cura di

Marco Dotti

Traduzione di

Marco Dotti

Prefazione di

Chiara Giaccardi

Postfazione di

Maria Clara Lucchetti Bingemer

Michele Trecca – L’Attacco, 18 maggio 2024
“La questione di valore della nozione di lettura”
Leggi la recensione

Giovanni Formichella – La voce del Popolo, 2 maggio 2024
“Attenzione e preghiera”
Leggi la recensione

Leonardo Montanaro – Famiglia Cristiana, 31 marzo 2024
“Weil, la verità prima dell’io”
Leggi la recensione

Alessandra Pigliaru – il manifesto, 7 febbraio 2024
“Quell’inestricabile filo della storia”
Leggi la recensione

Armando Torno – Domenica, Il Sole 24 Ore, 11 febbraio 2024
“L’attenzione come preghiera naturale dell’uomo”
Leggi la recensione

Roberto Righettto – Avvenire, 1 febbraio 2024
“Il desiderio di verità, canto di Simone Weil”
Leggi la recensione

Lorenzo Marotta – La Sicilia, 24 gennaio 2024
“Simone Weil in una sorta di breviario dell’anima”
Leggi la recensione

Simone Weil – Il Fatto Quotidiano, 18 gennaio 2024
“La letteratura è ‘mistero'”
Leggi la recensione

Attilio Scarpellini – Qui comincia – Rai Radio 3, 18 gennaio 2024
“Simone Weil, Attenzione e preghiera”
Ascolta la puntata