Confini invisibili
  • COVER-sociologia-posizione-liminalita-urbana

Confini invisibili

Comunità liminali e pratiche di resistenza nella città neoliberista

20,00 19,00

Nella città neoliberista, le molteplici comunità che vi coesistono sono caratterizzate da un insieme complesso di pratiche sociali e mediali che ne modificano continuamente le identità. Si tratta di “spazi liminali”, al confine tra due spazi dominanti, senza far pienamente parte di nessuno dei due: non vi sono confini chiari, né pratiche intrecciate con le aspettative sociali, le routine e le norme.

COD: 9788855199513 Categoria:
000

Nella città neoliberista, le molteplici comunità che vi coesistono sono caratterizzate da un insieme complesso di pratiche sociali e mediali che ne modificano continuamente le identità. Si tratta di “spazi liminali”, al confine tra due spazi dominanti, senza far pienamente parte di nessuno dei due: non vi sono confini chiari, né pratiche intrecciate con le aspettative sociali, le routine e le norme.
Nella prospettiva della riconfigurazione degli spazi sociali liminali, questa ricerca pone attenzione ai processi di partecipazione ibridi (on site e digitali) realizzati, in corso di realizzazione e ipotizzati dagli attori sociali e istituzionali. Il volume si propone inoltre di indagare le pratiche trasformative delle comunità liminali nelle città metropolitane italiane, con una verifica costante e puntuale delle principali ipotesi di ricerca teoriche avanzate su questi ambiti e servendosi anche dei risultati raccolti nella ricerca sul campo.

Maria Cristina Antonucci è ricercatrice in Scienze sociali presso l’Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche sociali (IRPPS CNR). Insegna in convenzione Comunicazione politica presso il Dipartimento SARAS, Sapienza Università di Roma.

Michele Sorice è professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi al Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Sapienza Università di Roma.

Andrea Volterrani è professore associato di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Collabora con enti e istituzioni del terzo settore per attività di alta formazione, consulenza e ricerca-azione.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855199513

Anno di pubblicazione

2024

N° pagine

246