Gli ordini effettuati dal 2 agosto verranno elaborati e messi in spedizione dal 23 agosto

Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Creativi per forza
  • COVER-biblioteca-socio-studi-inno-creativi-per-forza

Creativi per forza

Identità, valori e strategie di vita del giovane imprenditore di sé stesso

25,00 23,75

Che cosa vuol dire essere giovani oggi? Significa innanzitutto essere imprenditori di sé stessi, prendere in mano la propria vita, mettere al lavoro le proprie attitudini e relazioni. E questo a qualsiasi livello. Si tratta di una tendenza che potrebbe essere letta come manifestazione di una generica sensibilità generazionale.

COD: 9788855195164 Categoria:
000

Che cosa vuol dire essere giovani oggi? Significa innanzitutto essere imprenditori di sé stessi, prendere in mano la propria vita, mettere al lavoro le proprie attitudini e relazioni. E questo a qualsiasi livello. Si tratta di una tendenza che potrebbe essere letta come manifestazione di una generica sensibilità generazionale. In realtà le cose sono più complesse e chiamano in causa precise scelte strategiche. Da questo punto di vista, Paolo Inno esamina la recente svolta creativo-imprenditoriale delle politiche giovanili per mostrare la formazione al loro interno di un “regime di verità“ che stabilisce a quali condizioni si possa essere giovani nell’attuale congiuntura storica, politica e culturale.
In particolare, viene evidenziato il collegamento tra le politiche di sostegno all’occupazione e di ristrutturazione del welfare e la produzione delle soggettività a esse correlate, indagando gli sforzi di una generazione di giovani alle prese con l’invenzione di un sé imprenditoriale. Ma con quali conseguenze sul piano dei valori, delle strategie di vita e dell’identità personale e sociale? A partire dai risultati di una ricerca empirica sulla regione Puglia, da qualche decennio un vero e proprio laboratorio per la promozione di un certo tipo di politiche, il volume si propone di rispondere a questi interrogativi, offrendo anche una proposta di lettura della razionalità politico-pedagogica responsabile del modello di regolazione sociale contemporaneo.

Paolo Inno è assegnista di ricerca in Sociologia all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e collabora al progetto internazionale “Cicerone” sui network produttivi globali delle imprese creative. Tra le sue pubblicazioni, ricordiamo L’informazione regionale tra storytelling ed emergenza (con P. Calefato, S. Di Chio, 2020) e il capitolo su Bari di Come votano le periferie (con O. Romano, 2021).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855195164

Anno di pubblicazione

2022

N° pagine

290

Prefazione di

Onofrio Romano

Onofrio Romano – Tropico del Cancro, 2 luglio 2022
“Incastrati nella gioventù”
Leggi l’estratto