Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Divenire forma
Vedi il carrello “L’anima e lo spirito” è stato aggiunto al tuo carrello.
  • anelli-saturno-malabou-epigenesi-razionalita

Divenire forma

Epigenesi e razionalità

22,00 20,90

La filosofia continentale contemporanea può congedarsi da Kant? Le strutture della conoscenza sono ormai sotto attacco. Fin dalla prima Critica le stesse erano irremovibili. Ora la finitudine, la fenomenicità e la sintesi a priori sembrano erose. La parola d’ordine dell’era postcritica è l’abbandono del trascendentale.

COD: 9788855192675 Categoria:
000

La filosofia continentale contemporanea può congedarsi da Kant? Le strutture della conoscenza sono ormai sotto attacco. Fin dalla prima Critica le stesse erano irremovibili. Ora la finitudine, la fenomenicità e la sintesi a priori sembrano erose. La parola d’ordine dell’era postcritica è l’abbandono del trascendentale. Le recenti ricerche sullo sviluppo del cervello offrono un quadro tutt’altro che indiziario, contrapponendo l’idealismo trascendentale alla tesi dell’origine biologica dei processi mentali. Catherine Malabou, tra le più importanti filosofe contemporanee, elabora in modo sorprendente la risposta di Kant alla sua posterità. Fedele al proprio oggetto, il libro disvela la sua epigenesi, ovvero la crescita differenziata del suo embrione. Nella filosofia critica, e per coloro che la sanno interpretare, l’epigenesi costituisce la vita del trascendentale e la promessa della sua trasformazione.

Catherine Malabou insegna Filosofia all’Université Paris Nanterre ed è docente presso il Centre for Research in Modern European Philosophy della Kingston University di Londra. È autrice di numerosi saggi, tra i quali Cosa fare del nostro cervello (2007) e Che tu sia il mio corpo (con J. Butler, 2017). Con Meltemi ha già pubblicato Ontologia dell’accidente (2019).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855192675

Anno di pubblicazione

2020

N° pagine

316

Traduzione a cura di

Antonio Frank Jardilino Maciel

Revisione di

Salvatore Tedesco