Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Il dilemma dell’aragosta
Nuovo
  • COVER-biblioteca-antropologia-de-matteis-dilemma-aragosta

Il dilemma dell’aragosta

La forza della vulnerabilità

18,00 17,10

Non tutti sanno che l’aragosta nasce nuda e solo successivamente la natura le fornisce un abito su misura. Ma questo non cresce con lei: col tempo si trasforma in una gabbia e poi in una tortura. Così, quando la corazza diventa opprimente, l’aragosta la getta via e resta nuda: senza protezione, sola, in attesa di crearsene una nuova. 

COD: 9788855194655 Categoria:
000

Non tutti sanno che l’aragosta nasce nuda e solo successivamente la natura le fornisce un abito su misura. Ma questo non cresce con lei: col tempo si trasforma in una gabbia e poi in una tortura. Così, quando la corazza diventa opprimente, l’aragosta la getta via e resta nuda: senza protezione, sola, in attesa di crearsene una nuova.
È questo il dilemma dell’aragosta, ripreso da Stefano De Matteis in chiave metaforica per una lettura antropologica dell’attualità: lasciare le proprie corazze, identità di ferro o monolitiche, smettere di trincerarsi in certezze che si trasformano in gabbie e procurano sofferenze, per esporsi invece al rischio, mettendosi a nudo, creando uno spazio di riflessione e di elaborazione, di dialogo e di confronto. La vulnerabilità si trasforma così in un punto di forza: produce il cambiamento e prelude alla ricostruzione di una nuova vita, tanto sul piano individuale quanto su quello collettivo.

Stefano De Matteis, abilitato full professor dal 2013, si è occupato di rappresentazioni simboliche, pratiche performative e processi rituali. Ha curato la pubblicazione delle opere di Ernesto de Martino (di cui l’ultima è Oltre Eboli, 2021), nonché l’edizione italiana delle opere di Victor Turner (fino ad Antropologia dell’esperienza, 2014). Insegna Antropologia culturale all’Università degli Studi Roma Tre ed è professore invitato alla Pontificia Università Gregoriana. Con Meltemi ha già pubblicato Le false libertà (2017). 

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855194655

Anno di pubblicazione

2021

N° pagine

232