Gli ordini effettuati dal 2 agosto verranno elaborati e messi in spedizione dal 23 agosto

Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Il soggetto imprevisto
  • COVER-linee-chicchi-simone-il-soggetto-imprevisto

Il soggetto imprevisto

Neoliberalizzazione, pandemia e società della prestazione

18,00 17,10

Il volume si prefigge di restituire i risultati di una ricerca sul rapporto tra Covid-19, processi di neoliberalizzazione e “società della prestazione” prima, durante e dopo la pandemia.

COD: 9788855195997 Categoria:
000

Il volume si prefigge di restituire i risultati di una ricerca sul rapporto tra Covid-19, processi di neoliberalizzazione e “società della prestazione” prima, durante e dopo la pandemia. In particolare, si propone un’analisi sul modo in cui quest’ultima ha impattato e impatta sul funzionamento del capitalismo contemporaneo, sullo sviluppo della tecnica, sugli attori sociali e sulla politica, radicalizzando e rafforzando sia alcuni suoi precedenti funzionamenti, sia l’assoluta problematicità del modello di sviluppo attuale, rilanciato dal PNRR. Attraverso alcuni frames interpretativi – politica, tecnica, riproduzione sociale, economie della restituzione –, gli autori individuano tutti i limiti e le contraddizioni presenti nelle società contemporanee. Si tratta, allora, di cogliere nella congiuntura attuale le opportunità trasformative che il virus, questo invisibile “soggetto imprevisto”, porta con sé. 

Federico Chicchi insegna Sociologia delle trasformazioni economiche e del lavoro e Globalizzazione e capitalismo presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. È inoltre docente del corso di Trasformazione dei legami sociali all’Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata (IRPA), sede di Ancona. Svolge attività di ricerca sulle trasformazioni del lavoro, dell’impresa e della soggettività nel capitalismo, è condirettore del progetto editoriale err e fa parte del network “Sociologia di posizione”. La sua ultima monografia è Karl Marx (2019). 

Anna Simone è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi Roma Tre, dove insegna Sociologia dei fenomeni politici e giuridici, Crimine, devianza e corruzione, Genere e conflitti e Studi di genere. Fa inoltre parte del network “Sociologia di posizione”. Di recente ha curato la nuova edizione di Criminologia critica e critica del diritto penale (2019) di A. Baratta e ha scritto Femminismo giuridico (2019). Con F. Chicchi ha già pubblicato La società della prestazione (2017).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855195997

Anno di pubblicazione

2022

N° pagine

186