Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Il teatro politico
  • COVER-biblioteca-cult-visuali-piscator-il-teatro-politico

25,00 23,75

Pubblicato nel 1929, al termine di un intenso decennio di lavoro teatrale, Il teatro politico rappresenta un appassionato documento autobiografico in cui Erwin Piscator ripercorre la propria esperienza teatrale, cercando di definirne origine, sviluppo, conquiste, fallimenti e prospettive. 

COD: 9788855196796 Categoria:
000

 Pubblicato nel 1929, al termine di un intenso decennio di lavoro teatrale, Il teatro politico rappresenta un appassionato documento autobiografico in cui Erwin Piscator ripercorre la propria esperienza teatrale, cercando di definirne origine, sviluppo, conquiste, fallimenti e prospettive.
Consapevole che nell’era moderna il destino individuale è leggibile solo all’interno della costellazione in cui il singolo si trova a operare, Piscator traccia un quadro assai vivido della scena politica e culturale tedesca negli anni inquieti che vanno dalla fine della Prima guerra mondiale sino alle soglie dell’ascesa al potere di Hitler. Da questo fecondo intreccio tra esperienza personale e contesto storico nasce un testo vivace e poliedrico che mescola cronaca, riflessione teorica, memorie, divagazioni, recensioni della stampa. Ne emergono, con nettezza, lo spirito battagliero di Piscator e la sua viva sensibilità per il mondo a lui contemporaneo e per i conflitti che lo scuotevano. Un classico della riflessione teorica sul teatro che è ancora oggi fondamentale per comprendere le possibilità politiche contenute nelle opere artistiche.

Erwin Piscator (1893-1966) è stato regista e direttore di teatro tedesco, amico e collaboratore di Bertolt Brecht e George Grosz. La sua multiforme attività teatrale è stata rivolta alla congiunzione di estetica e politica, a far scoccare la scintilla rivoluzionaria nell’animo dello spettatore, affinché divenisse consapevole delle proprie condizioni e delle proprie possibilità di emancipazione nella storia. 

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855196796

Anno di pubblicazione

2022

N° pagine

396

Introduzione di

Massimo Castri

Prefazione e traduzione di

Alberto Spaini

Postfazione di

Paola Quadrelli