Fino a esaurimento, ogni due libri una shopper in regalo
Fino a esaurimento, ogni due libri una shopper in regalo
La lotta per il tempo
  • COVER-antropologia-cultura-pubblica-fravega-giudici-boccagni-la-lotta-per-il-tempo

La lotta per il tempo

Temporalità contestate nell’esperienza dei richiedenti asilo in Italia

16,00 15,20

Il volume esplora le sfaccettate temporalità di vita dei richiedenti asilo nel sistema di accoglienza italiano. A partire da una ricerca su diverse esperienze abitative di persone che richiedono protezione internazionale, gli autori mettono in luce le incongruenze tra tempi biografici, sociali e istituzionali nel quotidiano di tali individui.

COD: 9788855197991 Categoria:
000

Il volume esplora le sfaccettate temporalità di vita dei richiedenti asilo nel sistema di accoglienza italiano. A partire da una ricerca su diverse esperienze abitative di persone che richiedono protezione internazionale, gli autori mettono in luce le incongruenze tra tempi biografici, sociali e istituzionali nel quotidiano di tali individui. Il ritmo con cui scorre il tempo, la scansione temporale dell’attesa e i raccordi tra tempi vissuti, narrati e immaginati non sono né naturali né predeterminati. Nei prolungati iter burocratici, nonché nelle frizioni tra temporalità biografiche, aspirazioni future e tempi dell’accoglienza, i richiedenti asilo continuano tenacemente a creare uno spazio-tempo quotidiano che contrasta con la precarietà temporale ed esistenziale che spesso pervade la loro esperienza in Italia. Controllare il tempo, dentro un presente di incertezza e marginalità, rappresenta dunque la vera posta in gioco nel confronto tra persone in fuga e società ricevente.

Enrico Fravega, sociologo, è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Genova. Svolge ricerca nel campo della sociologia delle migrazioni, occupandosi, in particolare, di questioni abitative, housing pathways e insediamenti informali.

Daniela Giudici è antropologa e ricercatrice al Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università degli Studi di Trento. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano le politiche dell’umanitarismo, le migrazioni forzate e gli immaginari di futuro e di sostenibilità in contesti migratori e non.

Paolo Boccagni insegna Sociologia e Diversità e relazioni interculturali all’Università degli Studi di Trento. Ha recentemente coordinato i progetti di ricerca HOMInG (sull’esperienza di casa dei migranti) e HOASI (sulle condizioni abitative dei richiedenti asilo). Svolge attività di ricerca, formazione e valutazione su temi legati a migrazioni, transnazionalismo, multiculturalismo, welfare sociale e fare-casa.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855197991

Anno di pubblicazione

2023

N° pagine

178

L’Adige, 16 novembre 2023
“La lotta per il tempo”
Leggi la recensione