Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Ontologia dell’essere sociale I
  • COVER-linee-lukacs-ontologia-dell-essere-sociale-I

Ontologia dell’essere sociale I

Prolegomeni all’ontologia dell’essere sociale

30,00 28,50

Ontologia dell’essere sociale è l’opera sistematica cui Lukács dedicò gli ultimi anni della sua vita. Un lavoro che ha aperto, all’interno del marxismo, un campo di ricerca oggi più che mai attuale e una sfida per costituire una filosofia che comprenda la totalità dei rapporti sociali nella realtà contemporanea.

COD: 9788855197373 Categoria:
000

Scopri anche

  • COVER-linee-lukacs-ontologia-dell-essere-sociale-IV

    Ontologia dell’essere sociale IV

    30,00 28,50

    Ontologia dell’essere sociale IV

    Ontologia dell’essere sociale è l’opera sistematica cui Lukács dedicò gli ultimi anni della sua vita. Un lavoro che ha aperto, all’interno del marxismo, un campo di ricerca oggi più che mai attuale e una sfida per costituire una filosofia che comprenda la totalità dei rapporti sociali nella realtà contemporanea.
    30,00 28,50
  • COVER-linee-lukacs-ontologia-dell-essere-sociale-II

    Ontologia dell’essere sociale II

    30,00 28,50

    Ontologia dell’essere sociale II

    Ontologia dell’essere sociale è l’opera sistematica cui Lukács dedicò gli ultimi anni della sua vita. Un lavoro che ha aperto, all’interno del marxismo, un campo di ricerca oggi più che mai attuale e una sfida per costituire una filosofia che comprenda la totalità dei rapporti sociali nella realtà contemporanea.
    30,00 28,50
  • COVER-linee-lukacs-ontologia-dell-essere-sociale-III

    Ontologia dell’essere sociale III

    30,00 28,50

    Ontologia dell’essere sociale III

    Ontologia dell’essere sociale è l’opera sistematica cui Lukács dedicò gli ultimi anni della sua vita. Un lavoro che ha aperto, all’interno del marxismo, un campo di ricerca oggi più che mai attuale e una sfida per costituire una filosofia che comprenda la totalità dei rapporti sociali nella realtà contemporanea.
    30,00 28,50

Ontologia dell’essere sociale è l’opera sistematica cui Lukács dedicò gli ultimi anni della sua vita. Un lavoro che ha aperto, all’interno del marxismo, un campo di ricerca oggi più che mai attuale e una sfida per costituire una filosofia che comprenda la totalità dei rapporti sociali nella realtà contemporanea. Ritornano in quest’amplissima riflessione gli orientamenti speculativi e le categorie filosofico-sociali (la mediazione, la dialettica, la totalità; l’individuo e la società; il lavoro e l’alienazione; la struttura e la sovrastruttura) che sono sempre stati al centro della riflessione lukácsiana. L’ambizione di fondo del pensatore ungherese è quella di delineare un’ontologia sulle strutture costitutive della realtà, un’indagine in grado di fungere da supporto teorico a quel sistema di etica che è stato uno degli obiettivi dell’ultimo Lukács. Si tratta di una riflessione necessaria: per reagire al formalismo dissolutore del reale (il neopositivismo), all’individualismo astorico (l’esistenzialismo), al relativismo tendenzialmente nichilistico (un certo storicismo) e alla sottovalutazione dell’uomo e della sua attività creatrice (il materialismo meccanicistico) operanti nella cultura contemporanea.

György Lukács (1885-1971) è stato uno tra i massimi esponenti del marxismo occidentale. Storia e coscienza di classe, Il giovane Hegel, La distruzione della ragione e Ontologia dell’essere sociale sono opere che ancora oggi vengono discusse per le loro interpretazioni originali e alternative.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855197373

Anno di pubblicazione

2023

N° pagine

478

A cura di

Carlo Formenti

Prefazione di

Carlo Formenti

Raffaele Alberto Ventura – Domani, 29 giugno 2023
“L’attualità dimenticata del marxista romantico Lukács”
Leggi la recensione

Francesco Ceraolo – Fata Morgana Web, 11 giugno 2023
“Solitudine marxista”
Leggi la recensione

Carlo Formenti – TuttoLibri, La Stampa, 27 maggio 2023
“Lukács mette l’uomo al centro della Storia”
Leggi la recensione

Riccardo De Benedetti – Avvenire, 14 aprile 2023
“L’ultimo Lukács e la resistenza dell’umano al di là delle ‘narrazioni’ post-Sessantotto”
Leggi la recensione