Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Ucraina
  • COVER-sabene-ucraina

Ucraina

Controstoria del conflitto. Oltre i miti occidentali

18,00 17,10

Non accade solo in Russia: la propaganda è sempre stata uno strumento potente e largamente utilizzato in tempi di guerra. In Italia abbiamo assistito a una comunicazione sul conflitto ucraino viziata da fake news e ricca di omissioni volontarie. Le voci considerate non conformi sono state inserite in liste di proscrizione e accusate di intelligenza col nemico. I nostri media hanno persino avviato una sorta di “caccia al putiniano”, silenziando ogni complessità e gettando un’ombra sulla nostra democrazia, che talvolta sembra aver scordato la propria natura dialettica e critica.

COD: 9788855198905 Categoria:
000

Non accade solo in Russia: la propaganda è sempre stata uno strumento potente e largamente utilizzato in tempi di guerra. In Italia abbiamo assistito a una comunicazione sul conflitto ucraino viziata da fake news e ricca di omissioni volontarie. Le voci considerate non conformi sono state inserite in liste di proscrizione e accusate di intelligenza col nemico. I nostri media hanno persino avviato una sorta di “caccia al putiniano”, silenziando ogni complessità e gettando un’ombra sulla nostra democrazia, che talvolta sembra aver scordato la propria natura dialettica e critica.
Secondo la narrazione dominante, saremmo davanti a uno scontro tra civiltà e barbarie: la stessa convinzione dogmatica che nei primi anni Duemila ha già portato l’Occidente in rovinose guerre in tutto il pianeta. Attingendo da fonti autorevoli e indipendenti, Benedetta Sabene decostrui-sce i grandi miti occidentali sull’Ucraina e sul conflitto e mette in luce i fatti che un dibattito pubblico a senso unico ha tenuto nascosti, su tutti: il condizionamento euro-atlantico sulla politica di Kiev, soprattutto durante e dopo la Rivoluzione arancione; il preoccupante dilagare del neonazismo nella società e nelle istituzioni del paese; le violazioni della libertà di informazione e dei diritti umani, che minano alle fondamenta la democrazia ucraina.

Benedetta Sabene è dottoressa in Scienze politiche e relazioni internazionali. Segue la guerra del Donbass dal 2017 e, dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, svolge sui suoi canali social un lavoro di divulgazione delle cause e delle implicazioni del conflitto. Attualmente collabora come redattrice con “Servizio pubblico”, il web-media ideato da Michele Santoro, occupandosi prevalentemente di politica estera e conflitti.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855198905

Anno di pubblicazione

2023

N° pagine

286

Salvatore Cannavò – Il Fatto Quotidiano, 25 novembre 2023
“Oltre le narrazioni occidentali, una controstoria del conflitto ucraino”
Leggi la recensione