Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Un mondo da guadagnare
  • biblioteca-mezzadra-mondo-guadagnare

Un mondo da guadagnare

Per una teoria politica del presente

22,00 20,90

In Un mondo da guadagnare Sandro Mezzadra, tra i più apprezzati teorici critici contemporanei, presenta una sintesi delle sue ricerche dell’ultimo decennio, culminate nei fortunati volumi scritti con Brett Neilson sui confini e le spazialità della logistica, rilanciando sul piano dell’analisi delle dinamiche del capitalismo contemporaneo e interrogandosi sulle prospettive politiche che si aprono nel presente.

COD: 9788855191524 Categoria:
000

In Un mondo da guadagnare Sandro Mezzadra, tra i più apprezzati teorici critici contemporanei, presenta una sintesi delle sue ricerche dell’ultimo decennio, culminate nei fortunati volumi scritti con Brett Neilson sui confini e le spazialità della logistica, rilanciando sul piano dell’analisi delle dinamiche del capitalismo contemporaneo e interrogandosi sulle prospettive politiche che si aprono nel presente. Le migrazioni, l’impatto della crisi economica, il declino delle forme tradizionali della democrazia, l’emergere di nuove spazialità politiche, le forme mutevoli assunte dal lavoro e dalle dinamiche di valorizzazione del capitale: questi e altri temi sono vagliati alla luce di un dialogo con i “classici”, Du Bois, Fanon, Foucault e, soprattutto, Marx, a partire dall’esigenza di rintracciare il filo rosso che lega fenomeni troppo spesso analizzati in maniera parziale e isolata. Un mondo da guadagnare si presenta quindi non solo come un contributo critico sul presente, ma anche, e soprattutto, come un testo militante, che si vuole interno alle lotte presenti e a venire.

Sandro Mezzadra insegna Filosofia politica all’Università degli Studi di Bologna ed è adjunct research fellow presso l’Institute for Culture and Society della Western Sydney University. Fra i suoi libri: Diritto di fuga (2006), La condizione postcoloniale (2008), Nei cantieri marxiani (2014). Con Brett Neilson ha pubblicato Border as Method, or, the Multiplication of Labor (2013) e The Politics of Operations (2019).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855191524

Anno di pubblicazione

2020

N° pagine

346

Laura Tralli – puntozip.net, 25 settembre 2020
“Recensione: un mondo da guadagnare. Per una teoria politica del presente”
Leggi la recensione

Sandro Mezzadra – Il Manifesto, 26 maggio 2020
“Lo spazio per ripensare il nuovo presente”
Leggi la recensione