Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.

Sconto del 15% su tutto il catalogo.

Novità ogni settimana.

Linee di controllo
  • antropologia-oggi-mestroni-linee-controllo

Linee di controllo

Genealogie, pratiche e immaginari nel separatismo kashmiri

24,00 20,40

I conflitti, oltre a esprimersi nella dimensione storica e politica, si alimentano perpetuandosi nella vita sociale ed emotiva delle persone. Su queste premesse si sostiene la ricerca etnografi ca di Simone Mestroni in Kashmir, un territorio al centro di una interminabile disputa tra India e Pakistan, colpito sin dal 1989 da un’insurrezione armata di matrice islamista.

COD: 9788883539275 Categoria:
000

I conflitti, oltre a esprimersi nella dimensione storica e politica, si alimentano perpetuandosi nella vita sociale ed emotiva delle persone. Su queste premesse si sostiene la ricerca etnografi ca di Simone Mestroni in Kashmir, un territorio al centro di una interminabile disputa tra India e Pakistan, colpito sin dal 1989 da un’insurrezione armata di matrice islamista. Incentrato su quattro anni di permanenza nel Kashmir indiano, Linee di controllo è il tentativo di tracciare genealogie e mappe di un conflitto geopolitico ricorrendo a frammenti umani, fatti di voci e vite, che quel conflitto continuano a subire e a tramandare. Attraverso una prospettiva ancorata all’esperienza e uno stile evocativo, questo libro mette in luce come alla Linea di Controllo (il confine disputato tra India e Pakistan) corrisponda in realtà un’eterogenea moltitudine di “linee di controllo”, inerenti l’ideologia, la costruzione del sé e soprattutto la dimensione simbolica e morale in cui si produce la violenza politica.

Simone Mestroni (Udine, 1981) ha conseguito un dottorato in Antropologia presso l’Università di Messina con una ricerca sul separatismo kashmiri. Attualmente vive perlopiù in India dove continua a portare avanti progetti in ambito visuale. Il suo primo documentario, After Prayers, è stato realizzato con il supporto della Wenner-Gren Foundation.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788883539275

Anno di pubblicazione

2018

N° pagine

328

Prefazione di

Bernardino Palumbo