Spedizioni gratuite in Italia con Paypal.

Sconto del 15% su tutto il catalogo.

Novità ogni settimana.

Redistribuzione o riconoscimento?
  • linee-fraser-honneth-redistribuzione-riconoscimento.indd

Redistribuzione o riconoscimento?

Lotte di genere e disuguaglianze economiche

24,00 20,40

Il riconoscimento è diventato una parola chiave del nostro tempo, fondamentale per concettualizzare le lotte contemporanee sull’identità e la differenza. Che si tratti di rivendicazioni territoriali degli indigeni, di matrimonio omosessuale o di velo islamico, i filosofi morali utilizzano sempre più il termine per ricostruire le basi normative delle rivendicazioni politiche.

COD: 9788855191050 Categoria:
000

Il riconoscimento è diventato una parola chiave del nostro tempo, fondamentale per concettualizzare le lotte contemporanee sull’identità e la differenza. Che si tratti di rivendicazioni territoriali degli indigeni, di matrimonio omosessuale o di velo islamico, i filosofi morali utilizzano sempre più il termine per ricostruire le basi normative delle rivendicazioni politiche. Meno investigato rimane il suo rapporto con il paradigma della giustizia distributiva: le lotte intorno alla religione, alla nazionalità e al genere, nonché le crescenti disuguaglianze economiche impongono ai filosofi della politica di oggi di affrontare tale relazione. E proprio questo è lo scopo del libro, scritto a quattro mani da due dei principali pensatori contemporanei.

Nancy Fraser, nota teorica femminista, insegna Scienze politiche e sociali presso la New School for Social Research di New York. Tra le sue ultime opere: La fine della cura (2017), Il vecchio muore e il nuovo non può nascere (2019). Con Meltemi ha pubblicato: Capitalismo (con Rahel Jaeggi, 2019).

Axel Honneth è uno dei più autorevoli esponenti della filosofia sociale contemporanea. Tra le opere tradotte in italiano ricordiamo: Il diritto della libertà (2015), L’idea di socialismo (2016). Con Meltemi ha pubblicato: Reificazione (20192).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855191050

Anno di pubblicazione

2007, 2020

N° pagine

312

Traduzione di

Emanuela Morelli, Michele Bocchiola