Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

I Greci selvaggi
  • COVER-biblioteca-antropologia-di-donato-greci-selvaggi

I Greci selvaggi

Antropologia storica di Ernesto de Martino

20,00 19,00

Tra le monografie dedicate alla figura di Ernesto de Martino, spicca per originalità di temi e acutezza d’analisi I Greci selvaggi di Riccardo Di Donato. Straordinario lettore e interprete di documenti inediti, lettere e manoscritti, che qui s’illuminano reciprocamente, il celebre ellenista ripercorre i momenti più significativi della storia intellettuale demartiniana: la partecipazione alla Resistenza, la scelta del Sud e del meridionalismo, la passione politica e il disincanto partitico a seguito della Rivoluzione ungherese del 1956.

DISPONIBILE DAL 25 AGOSTO

COD: 9788855198486 Categoria:
000

Tra le monografie dedicate alla figura di Ernesto de Martino, spicca per originalità di temi e acutezza d’analisi I Greci selvaggi di Riccardo Di Donato. Straordinario lettore e interprete di documenti inediti, lettere e manoscritti, che qui s’illuminano reciprocamente, il celebre ellenista ripercorre i momenti più significativi della storia intellettuale demartiniana: la partecipazione alla Resistenza, la scelta del Sud e del meridionalismo, la passione politica e il disincanto partitico a seguito della Rivoluzione ungherese del 1956.
Dall’interesse per i misteri dei culti antichi fino alla fondazione di un’antropologia religiosa, passando per le forme di cultura e religiosità popolare nella Grecia arcaica e nell’Italia del Sud, l’autore mostra come de Martino sia stato capace di rintracciare sulla superficie delle nostre moderne religioni gli aspetti più “selvaggi” della religiosità greca.
Il volume restituisce al lettore un ritratto che tiene insieme l’uomo e lo studioso, malgrado la definizione di “intellettuale di transizione, lacerato dalle contraddizioni”, e mostra l’importanza che ancora oggi può – forse deve – avere nel panorama culturale nazionale un’intelligenza come quella demartiniana: libera da paraocchi ideologici e capace d’incontrarsi continuamente con la storia dei maggiori movimenti di pensiero europei.

Riccardo Di Donato dirige il Laboratorio di Antropologia del Mondo Antico dell’Università di Pisa. Autore di numerosi volumi sull’epica arcaica e la religione dei Greci, curatore dell’opera postuma di Arnaldo Momigliano, ha contribuito a introdurre in Italia i principali autori dell’antropologia storica francese. I suoi saggi di storia della cultura sono nelle raccolte Per una Antropologia storica del mondo antico (1990) e Per una Storia culturale dell’antico (2013).

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855198486

Anno di pubblicazione

2023

N° pagine

292

Prefazione di

Riccardo Di Donato

Neil Novello – La Rivista Culturale, 11 novembre 2023
“I Greci selvaggi. Antropologia storica di Ernesto de Martino”
Leggi la recensione

Ugo Cundari – Il Mattino, 3 novembre 2023
“De Martino, partigiano nella terra del rimorso”
Leggi la recensione