Fino a esaurimento, ogni due libri una shopper in regalo
Fino a esaurimento, ogni due libri una shopper in regalo
Gli esseri umani e le loro immagini
  • COVER-atlantide-wulf-esseri-umani-immagini-1

Gli esseri umani e le loro immagini

Fondamenti immaginari e performativi degli studi culturali

22,00 20,90

Che cos’è un’immagine? Qual è il rapporto tra immagine e immaginazione? In che modo si distinguono tra loro immaginazione come facoltà umana e immaginario come bagaglio o deposito mobile di immagini? Nel tentativo di fornire una risposta, il volume esplora in maniera accurata e convincente l’ampia questione del ruolo delle immagini nella vita umana, mettendo a fuoco modi, forme e dinamiche della loro produzione, trasmissione, sedimentazione e trasformazione a livello sia individuale sia collettivo e comunitario. Frutto di oltre un quarantennio di ricerche teoriche e sul campo, l’approccio antropologico di Christoph Wulf garantisce un respiro interdisciplinare all’indagine, che tocca una varietà di ambiti di ricerca: dall’antropologia alla filosofia, dalla storia dell’arte alla psicoanalisi, dalla letteratura alle arti performative, ai rituali e alla storia evolutiva.

COD: 9788855198455 Categoria:
000

Che cos’è un’immagine? Qual è il rapporto tra immagine e immaginazione? In che modo si distinguono tra loro immaginazione come facoltà umana e immaginario come bagaglio o deposito mobile di immagini? Nel tentativo di fornire una risposta, il volume esplora in maniera accurata e convincente l’ampia questione del ruolo delle immagini nella vita umana, mettendo a fuoco modi, forme e dinamiche della loro produzione, trasmissione, sedimentazione e trasformazione a livello sia individuale sia collettivo e comunitario. Frutto di oltre un quarantennio di ricerche teoriche e sul campo, l’approccio antropologico di Christoph Wulf garantisce un respiro interdisciplinare all’indagine, che tocca una varietà di ambiti di ricerca: dall’antropologia alla filosofia, dalla storia dell’arte alla psicoanalisi, dalla letteratura alle arti performative, ai rituali e alla storia evolutiva.
Le immagini sono legate profondamente alla costituzione stessa del mondo e ancor più dei mondi umani, entrando in gioco in maniera strutturale nello sviluppo delle culture. Lo sguardo rigoroso, analitico e al tempo stesso appassionato dell’autore consente così di cogliere le ragioni che stanno alla base tanto della nostra fascinazione estetico-magica per le immagini – di qualunque natura esse siano – quanto delle differenze culturali proprie dei diversi modi storici di guardare alle immagini.

Christoph Wulf è professore di Antropologia e Filosofia dell’educazione presso la Freie Universität di Berlino. È cofondatore del Centro Interdisciplinare per l’Antropologia Storica e vice-presidente della Commissione Unesco per la Germania. I suoi volumi sono stati tradotti nelle principali lingue europee e asiatiche.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855198455

Anno di pubblicazione

2023

N° pagine

342

Prefazione di

Chiara Simonigh

Traduzione di

Mariagrazia Portera

Federico Vercellone – La Stampa, 3 gennaio 2023
“Senza le immagini non sapremmo chi siamo”
Leggi la recensione

Andrea Bisicchia – Libertà, 8 ottobre 2023
“Dalla società dello spettacolo alla società dell’immagine”
Leggi la recensione

Andrea Bisicchia – Lo Spettacoliere, 2 ottobre 2023
“Immaginario e immaginazione: cos’hanno in comune con “immagine”?
Leggi la recensione