Corriere gratuito per ordini superiori a 25€

Sconto del 5% su tutto il catalogo

Novità ogni settimana

Killer High
Vedi il carrello “La casa come ritratto” è stato aggiunto al tuo carrello.
  • COVER-linee-andreas-killer-high

Killer High

Storia della guerra in sei droghe

20,00 19,00

Non si può capire la guerra senza conoscere le droghe e non si possono capire le droghe senza conoscere la guerra. In questo libro rivoluzionario, Peter Andreas scava nella Storia umana per scoprire il ruolo decisivo che le sostanze psicoattive – pesanti o leggere, lecite o illecite, naturali o sintetiche – hanno avuto nei conflitti armati sin dall’epoca romana.

COD: 9788855194686 Categoria:
000

Non si può capire la guerra senza conoscere le droghe e non si possono capire le droghe senza conoscere la guerra. In questo libro rivoluzionario, Peter Andreas scava nella Storia umana per scoprire il ruolo decisivo che le sostanze psicoattive – pesanti o leggere, lecite o illecite, naturali o sintetiche – hanno avuto nei conflitti armati sin dall’epoca romana. Dalle antiche battaglie inzuppate di vino e birra alle metamfetamine che alimentarono l’aggressività dei soldati nazisti; dalle Guerre dell’oppio, strumento del “narcoimperialismo” britannico, alle Drug Wars americane contro la cocaina, che ora devastano il Messico dopo aver già segnato la Colombia; dall’invenzione della distillazione, che facilitò la conquista e la pulizia etnica del Nuovo Mondo, agli sconcertanti effetti dei conflitti armati sulla diffusione del tabacco e della polvere bianca: l’appassionante viaggio nella Storia condotto da Andreas dimostra che droga e guerra sono cresciute insieme e sono diventate dipendenti l’una dall’altra. 

Peter Andreas, politologo, insegna Relazioni internazionali alla Brown University. Tra i suoi libri: Policing the Globe (2006); Border Games (2009); Smuggler Nation (2013). Alcuni suoi contributi sono apparsi su “Foreign Affairs”, “The Guardian”, “The New York Times” e “The Washington Post”.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788855194686

Anno di pubblicazione

2021

N° pagine

368

Traduzione di

Andrea Maffi e Paolo Ortelli

Fabio Armao – MicroMega, 17 gennaio 2022
“Politica e droga: due contributi per ripensare il ruolo dello stato”
Leggi la recensione

Vittorio Giacopini – Pagina 3 (Radio3), 4 gennaio 2021
“L’autobiografia in tappe (e pause) di Gianni Celati”
Ascolta la puntata

Matteo Sacchi – Il Giornale, 4 gennaio
“Drogati dalla guerra”
Leggi la recensione

Alma Marlìa – PuntoZip, 27 dicembre 2021
“«Killer High» – sostanza psicoattiva e conflitto armato”
Leggi la recensione

Flanerí, dicembre 2021
“Best 2022 Libri”
Leggi l’articolo

Rock Reynolds – globalist.it, 14 dicembre 2021
“Come le droghe hanno fatto le guerre: un rapporto antico e poco esplorato”
Leggi la recensione

Il Sole 24 Ore, 12 dicembre 2021
“Storia delle droghe”
Leggi la recensione

Gianfranco Marrone – TuttoLibri – La Stampa, 27 novembre 2021
“L’arma segreta delle guerre lampo di Hitler era l’anfetamina con cui ‘nutriva’ i soldati”
Leggi la recensione

Il Quotidiano del Sud, 13 Novembre 2021
“Storia della guerra in sei droghe”
Leggi la recensione

Pablito El Drito – us/them/yours, Novembre 2021
Consigli di lettura
Leggi la recensione

Michele Lupo – Albi Online, 9 Novembre 2021
“Killer High”: storia della guerra in sei droghe
Leggi la recensione

Roberto Saviano – Sette (Corriere della Sera), 5 Novembre 2021
“Guerre contro e per la droga”
Leggi la recensione

Camilla Tagliabue – Il Fatto Quotidiano, 27 Ottobre 2021
“Che sballo la guerra, soldati”
Leggi la recensione